Ministranti Immacolata

Tempi e colori liturgici


TEMPI E COLORI LITURGICI

 

  1. TEMPO ORDINARIO

Il tempo ordinario (chiamato anche durante lanno) inizia dopo la domenica del battesimo di Gesù e si interrompe con la prima domenica di Quaresima, per riprendere dopo la domenica di Pentecoste e protrarsi fino alla domenica di Cristo Re. La domenica successiva sarà ancora la prima domenica di avvento, quando lanno liturgico avrà il suo nuovo inizio.
Il tempo ordinario
è il tempo della speranza, dellascolto e della testimonianza nella vita quotidiana. Il colore liturgico è il VERDE (e per noi ambrosiani anche il ROSSO).

                                                                                      

 

  1. LAVVENTO

Lanno liturgico inizia con la prima domenica di Avvento che cade verso la metà di novembre. Il tempo di avvento dura 6 settimane durante le quali siamo chiamati a metterci in atteggiamento di attesa in occasione della celebrazione del ricordo della nascita di Gesù a Betlemme. La celebrazione del tempo di avvento è motivata da almeno due ragioni: la prima per ricordare che il Gesù venuto sulla terra 2000 anni fa vuole venire ed entrare nella nostra vita; la seconda è che dobbiamo prepararci alla nuova venuta del Signore della quale Lui ci ha parlato. Il tempo di avvento è dunque il tempo dellattesa e della preparazione allincontro con Dio. Il colore è il MORELLO (simile al Viola)

 

  1. IL NATALE

Inizia con la celebrazione della messa della notte il 24 dicembre e si conclude con la domenica successiva allEpifania, cioè con la festa del battesimo di Gesù. Il tempo di Natale è il tempo della gioia perché celebriamo il Signore che è venuto in mezzo a noi 2000 anni fa e, da allora, non ci ha mai abbandonato. Il colore liturgico è il BIANCO.

 

  1. LA QUARESIMA

Sono i 40 giorni che precedono la Pasqua. Inizia con la prima domenica di quaresima e si protrae fino alla Domenica delle Palme. E un tempodipenitenza, di conversione, di lotta contro il male, di rinascita in preparazione alla Pasqua, il centro della nostra fede. Durante la quaresima non si canta lAlleluja. Il colore liturgico è il MORELLO (simile al VIOLA)

 

 

5. LA PASQUA



Inizia con il giorno di Pasqua e si conclude con la Domenica di Pentecoste. Durante questo periodo tutti i Cristiani sono chiamati a riflettere sul significato della resurrezione di Ges
ù dalla morte: la vittoria sulla morte e sul peccato, la salvezza, la vita eterna che ci è stata regalata da Gesù. Il colore liturgico è il BIANCO.

 

 
 
 



ARTE SACRA

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online